Boredom I-9369
14 settembre 2016
FP 404
14 settembre 2016

Boredom I-9228

Questo biplano americano progettato nel 1979 da Donald Wolf, è destinato agli appassionati di velivoli d'epoca della prima guerra mondiale, nel suo aspetto quindi ricorda molti, senza replicarne nessuno dei velivoli di quel periodo. Dal punto di vista aerodinamico è basato su un progetto originale e moderno, maneggevole e con una buona risposta dei comandi, tanto da non presentare alcun probelma anche in presenza di vento al traverso. Sebbene possa volare come mun piccolo caccia, asseconda ogni manovra, è stabile su tutti e tre gli assi e presenta una risposta graduale e positiva dei comandi. Gli alettoni differenziati consentono un'azione positiva fino allo stallo, al di sotto dei 65 km/h, senza riservare sorprese. L'atterraggio è molto agevole ed è suggerito sui 3 punti. Il decollo è sicuro e stabile, grazie soprattutto al ruotino bloccato tipo "Pitts". Uno degli obbiettivi del progettista è stata l'economia di costruzione ed esercizio. La semplice architettura lignea di tipo "De Havilland" permette di ottenere un velivolo forte, resistente alle sollecitazioni dinamiche con una lunga vita operativa. Ogni pezzo, inserto, cavo, bullone, è stato calcolato dal punto di vista della resistenza, ma soprattutto del peso, infatti montando il piccolo Continental A65, privo di avviamento, supera di pochissimo i 200 kg. Per concludere, struttura leggera ma robusta, una cabina di pilotaggio sorprendentemente spaziosa e comoda, ed un ottima visibilità verso l'esterno, sono le caratteristiche che consentono di volare con piena soddisfazione e divertimento.

Comments are closed.