Gianni Mattiello

Ermete Grillo
17 marzo 2016
Giovanni Taglietti
17 marzo 2016

Gianni Mattiello

Quando un comune pensiero lega gli animi questo diventa un’identità condivisa. E’ questa identità che ci impegna a crescere e ad accogliere chiunque abbia gli stessi nostri obbiettivi. Che la ragione ci aiuti ad essere umili e forti allo stesso tempo.
Cosi che questa identità condivisa possa renderci orgogliosi delle nostre scelte.
Il volo è la nostra ragione, il mezzo è il tramite che rende materia il nostro pensiero.
Il destino ci ha fatti così, uniti ma liberi, soli ma compagni, spiriti liberi ma voci di un coro. Cifra di una identità condivisa. Che la forza di chi ha chiuso le ali renda forti le ali di chi ora le sta aprendo. Che la saggezza di chi è andato avanti sia la saggezza di chi segue.
Che il mondo guardi, siamo piloti!

Il mio Biplano

Comments are closed.